Amministrazione e gestione delle imprese sociali e del no profit

Iscritto: 0 studenti
Durata: 1500 Ore
Livello: Avanzato

Orario di Apertura

Monday 10:00 - 19:00
Tuesday 10:00 - 19:00
Wednesday 10:00 - 19:00
Thursday 10:00 - 19:00
Friday 10:00 - 19:00
Saturday CHIUSO
Sunday CHIUSO

Il Master fornisce, attraverso un approccio multidisciplinare,  i contenuti, teorici e pratici, per una corretta comprensione del cd. terzo settore, oltre che per la progettazione, gestione ed amministrazione delle imprese sociali, delle cooperative e, più in generale, degli enti no profit.

Codice:MA1100
A.A. 2020/2021 – 1° Edizione
Iscrizioni sempre aperte
Durata: 1500 ore
CFU: 60

Tematica SSD CFU
Economia e gestione delle imprese no profit SECS-P/08 10
Organizzazione aziendale nel no profit SECS-P/10 8
Bilancio e fiscalità delle imprese no profit SECS-P/07 8
Diritto commerciale IUS/04 8
Diritto del lavoro IUS/07 10
Istituzioni di diritto privato IUS/01 6
Diritto tributario IUS/12 5
Prova Finale 5

Il Master è rivolto al personale degli enti locali, della P.A. delle organizzazioni del cd. terzo settore, oltre che ai professionisti che intendano specializzarsi in un settore oggi nevralgico per l’economia e lo sviluppo globale, oltre che del nostro Paese.

Il percorso di studi proposto è rivolto sia a coloro che operino nelle organizzazioni del terzo settore ed intendano potenziare le proprie competenze, sia a coloro che, nei contesti pubblici e privati, intendano promuovere la costituzione di enti no profit ed occuparsi della relativa gestione.

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  1. Lezioni video on-line;
  2. documenti cartacei appositamente preparati;
  3. bibliografie;
  4. sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  5. test di valutazione.

Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.

TITOLI PER L'AMMISSIONE

Sono richiesti i seguenti titoli di ammissione:

  • diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.

Nei limiti stabiliti dalla normativa vigente e conformemente alla propria offerta formativa, previa verifica del contenuto dei programmi degli esami sostenuti, l’Università può riconoscere i crediti formativi conseguiti nel Master, mediante esplicita richiesta formale, agli studenti che intendano iscriversi presso il corso di laurea magistrale in Giurisprudenza.

Condividi:

Sito protetto da copyright